LEGGI UN'ANTEPRIMA DI

"IL RE DEL TANGO"

SCARICA 109.00 Kb

il_re_del_tango_copertinafronte

scarica il brano

"Il re del tango"

di Athos Basissi

 download mp3

LEGGI IL 1° CAPITOLO DI

"SANGUE DI DRAGO"

sanguedidrago_thumb

  SCARICA 49.00 Kb

LEGGI IL 1° CAPITOLO DI

"CANNA DA ZUCCHERO"

CannaDaZucchero_thumb

  SCARICA 113.89 Kb


Statistiche Accessi:
Biotech, Veneto avanti
Scritto da Carla Menaldo - Innovazione Veneto   
Lunedì 01 Ottobre 2007 00:00

Sta cambiando il volto della ricerca nelle biotecnologie nella nostra regione. C'è una nuova legge quadro e sta nascendo il primo trust realizzato dalla Fondazione Cariparo.

Professor Giorgio Palù*, cosa sono le biotecnologie e come si sono sviluppate?

Sono tecnologie che prevedono l'utilizzo di microrganismi quali virus, batteri, lieviti, protozoi, o di cellule di mammiferi o loro componenti, al fine di "allestire" un prodotto che abbia un valore commerciale e industriale. Le biotecnologie vengono suddivise in verdi, intendendo quelle legate al settore agro-alimentare; blu, quelle marine; bianche, che sono quelle industriali; rosse quelle medico-farmaceutiche, che attualmente costituiscono da sole circa 1*80% del biotech.

Leggi tutto...
 
Venezia in giallo, tra passato e presente, cadaveri e intrighi spionistico-amorosi
Scritto da Sergio Frigo - Il Gazzettino   
Domenica 27 Marzo 2005 00:00

Venezia ancora sfondo e protagonista della fiction. Accade in volumi di recente pubblicazione, entrambi giocati sulla chiave del giallo, anche se ambientati in epoche diverse.
"Delitto al casìn dei nobili" di Alda Monico (Ed. Corbaccio) si svolge infatti nel '500, e mette insieme personaggi realmente esistiti e protagonisti immaginari, aristocratici e splendide cortigiane: una sera due nobili, dopo un torneo in Campo Santo Stefano, mancano di rispetto a due dame, e vengono sfidati dai loro accompagnatori. Un colpo di vento spegne le candele, e quando torna la luce, a terra ci sono un morto e un ferito.

Leggi tutto...
 
Quelle vite sommesse - I Racconti della padovana Carla Menaldo
Scritto da Nicolò Menniti Ippolito - Il Mattino di Padova   
Lunedì 14 Marzo 2005 00:00

I racconti di Carla Menaldo hanno una loro dichiarata fragilità, un tono sommesso, raccontano episodi che potrebbero quasi sembrare inconsistenti, se qualcosa non li illuminasse: ora un ricordo, ora un gesto, ora un'immagine. Qualcosa che viene dal passato, spesso, perché L'unica cosa davvero (Cleup, pp. 125, euro 12) è una piccola antologia personale, che forse non è autobiografica nei fatti, ma lo è certo nei luoghi, perché racconta il senso di un'appartenenza cui non si vuole rinunciare. Carla Menaldo, giornalista e scrittrice, esordisce con questo libro, che a sua volta inaugura anche una nuova collana, intitolata «Vicoli», diretta da Saveria Che-motti, per rimarcare la scelta di strade secondarie, in qualche modo minori, rispetto alla letteratura corrente. Non sperimentazioni, ma percorsi individuali, magari stretti e tortuosi, ma anche suggestivi.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 Succ. > Fine >>

Pagina 14 di 14