LEGGI UN'ANTEPRIMA DI

"IL RE DEL TANGO"

SCARICA 109.00 Kb

il_re_del_tango_copertinafronte

scarica il brano

"Il re del tango"

di Athos Basissi

 download mp3

LEGGI IL 1° CAPITOLO DI

"SANGUE DI DRAGO"

sanguedidrago_thumb

  SCARICA 49.00 Kb

LEGGI IL 1° CAPITOLO DI

"CANNA DA ZUCCHERO"

CannaDaZucchero_thumb

  SCARICA 113.89 Kb


Statistiche Accessi:


La divina Artemisia a Catello di Godego (TV)
Scritto da Administrator   
Mercoledì 24 Ottobre 2018 10:18
artemisia_tribuna
 
Rosastrega, Il Mattino di Padova
Scritto da Nicolò Menniti-Ippolito   
Giovedì 02 Novembre 2017 12:33
Rosastrega_Mattino
 
ANTEPRIMA NUOVO ROMANZO
Scritto da Carla Menaldo   
Martedì 28 Marzo 2017 13:42

Rosastrega... tra poco in libreria

 

copertina_verso

Rosa, una vecchia tormentata dalla vecchiaia, il suo legame con la nipote Tara, un passato immenso e ingombrante, una vita a rincorrere uomini, paesi, odori tra libertà e capricci. E una immensa libreria custode di un segreto che sanguina ancora.

Tara è, come in Via col vento, la terra, l’inizio e la fine, la testimone, la voce. È lei che fruga nel passato lontano di Rosa a cercare quel sentimento smisurato nascosto tra i libri, perseguitata dalla storia di quell’amore irrisolto che pare straordinariamente uguale al suo, molti anni dopo.

L’amore familiare e le passioni del cuore: due generazioni di donne che si guardano nello specchio deforme del ricordo che non resta nel passato ma esige vita vera e non s’arrende a morire, i sentimenti s’impastano con la carne e i sensi e diventano ossessione.

Una storia di magia dove la strega Rosa ha raccolto dalle tradizioni popolari gli ingredienti per mescolare la vita con la morte.

 
IL RE DEL TANGO recensione di Isabella Colpo
Scritto da Carla Menaldo   
Giovedì 06 Novembre 2014 11:04

Il re del silenzio

Un silenzio denso, come quello che precede lo scatenarsi di una tempesta, quando anche il vento e gli animali tacciono e l'aria è pregna di attesa. Un grido sordo, lungo, monotono. E sul fondo, la voce incessante di un bandoneòn che ricerca l'attacco di un tango. Il nero del raso, il rosso della seta e la penombra di una balera che lascia indovinare il profilo di un uomo immobile a occhi chiusi, le dita che corrono veloci sui tasti della fisarmonica, e gli occhi di una donna seduta in disparte a osservare quella vita fatta di musica nella quale a nessuno è dato entrare e la goccia di sudore che scorre lenta sulla tempia sinistra.

Leggi tutta la recensione

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4